Antitrust: oscurare e multare per combattere l’e-commerce fraudolento

30 dicembre 2012

(Per info: Il Sole 24 ore del 30/12/2012 articolo a firma R.I.T)

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha iniziato lo scorso anno a comminare multe ed oscurare due siti, applicando la normativa che prevede la possibilità di richiedere ed imporre agli Internet Service Provider di bloccare l’accesso a siti web che ledono i diritti dei consumatori. Nell’un caso si trattava di un sito che vendeva illegalmente farmaci, ed in specifico quelli la cui vendita è sottoposta all’obbligo di prescrizione medica e la cui assunzione, al di fuori di tale prescrizione, può risultare molto rischiosa per la salute. E’stata inoltre comminata multa per Euro 200.000.
Nell’altro caso la multa è stata di 240.000 Euro, e si è trattato di un sito per la vendita di articoli da confezione di marchi rinomati ed a prezzi ridottissimi, che forniva però ai consumatori informazioni non veritiere sui tempi di consegna, oltre ad aver consegnato merce diversa da quella ordinata. Tanto che, dopo l’iniziale oscuramento, l’Antitrust ha dovuto riattivare il sito per consentire la gestione dei reclami da parte dei consumatori.